This should redirect to the frontend url, but the redirection has been paused for now. Diventa giardiniere delle città grazie alle Seed Balls

Amante della natura, sei alla ricerca di aree verdi nel mezzo della giungla urbana? Scopri il Seed Balling! Un metodo nato a New York nel 1973 da alcuni abitanti desiderosi di portare un po’ di natura nei quartieri più poveri della città.

Il Seed Balling consiste nel creare delle piccole sfere d’argilla piene di semi (fiori, frutti. legumi, erbe aromatiche etc.) che dovrete “lanciare” dove desiderate e che germoglieranno a contatto con l’acqua.

Questa soluzione consente di ottenere ogni sorta di pianta in luoghi insoliti e solitamente molto urbanizzati.

Come costruire una Seed Ball?

Per essere certi che la Seed Ball si sviluppi, deve essere costruita nel modo seguente:

Il terriccio serve a far germogliare i semi, mentre l’argilla permette alla sfera di compattarsi. Una volta realizzata la tua Seed Ball, ricordati di inumidire bene il tutto, per ottenere una terra compatta. Mescolando bene il terriccio e l’argilla potrai creare le tue piccole sfere di semi.

Una soluzione estetica necessaria

Al di là dell’aspetto estetico, far crescere dei fiori in un’area urbana si dimostra essere una grande necessità. Queste piante seminate in modo selvaggio forniscono nutrimento alle api e ad ogni specie di insetti, senza dimenticare gli uccelli.

Le Seed Balls consentono in particolare di arricchire e preservare la biodiversità laddove le aree verdi sono scarse, attraverso la creazione di un pioccolo biotopo. Ed infine tutta questa vegetazione consuma l’anidride carbonica emessa dalle auto, producendo ossigeno.

Dove lanciare la tua Seed Ball?

Un terreno abbandonato, il bordo di un marciapiede incolto, gli argini di un cantiere, tetti piani…. Getta le tue Seed Balls ovunque desideri vedere crescere della vegetazione!

Attenzione un piccolo consiglio: se desideri gettare le tue Seed Balls in luoghi verticali (come ad esempio le crepe di un muro) aggiungi alla preparazione zucchero fuso e panna acida, un collante naturale che non lascia traccia.

Semina locale

Prima di preparare le tue Seed Balls, prenditi un po’ di tempo per passeggiare nelle aree verdi della tua città per recuperare i semi che ti occorreranno, compresi quelli delle “erbacce”. Infatti visto l’obiettivo di aggiungere aree verdi in città, conviene privilegiare le specie endemiche per mantenere l’equilidbrio naturale e la biodiversità.

Se le tue Seed Balls sono destinate a nutrire la fauna circostante, troverai in vivaio dei semi utili ad attirare gli insetti impollinatori, con piante mellifere o miscele di piante e semi graditi dagli uccelli.

4 piante perfette per le tue Seed Balls

Alcune varietà di fiori o piante possono adattarsi meglio ai terreni e alle condizioni difficili. Ecco una selezione (non esaustiva) di 4 varietà che possono aiutarti nella tua rivoluzione ecologica: